Triton: recensione del primo volume

Una storia subacquea scritta dal maestro Osamu Tezuka

Mattia Forleo 29 Gen 2021

Oggi vi parlerò di Triton, un’opera pubblicata da J-Pop al prezzo di copertina di 16,00£ e che si concluderà con soli 2 volumi. In questa nuova edizione possiamo ripercorrere la storia scritta nel 1963 da Osamu Tezuka, considerato tra i più importanti mangaka giapponesi e autore di altre pietre miliari del fumetto nipponico, tra le quali troviamo Astro Boy e La Fenice. Tezuka fu inoltre uno dei fumettisti più prolifici, tanto da valergli il soprannome di “padre dei manga” o “dio dei manga”. In secondo luogo l’autore è riconosciuto anche come il padre dello “story manga” e vede tutt’oggi alcune delle sue opere all’interno della top dei manga più venduti di sempre, nonostante siano passati ben cinquant’anni dalla loro pubblicazione, tra queste troviamo Black Jack, che si posiziona addirittura al sesto posto con ben 176 milioni di copie vendute circa. Un tratto distintivo delle sue opere sono sicuramente gli occhi, i quali si ispirano ai personaggi dei cartoni animati di Walt Disney. Inoltre anche l’ambientazione quasi fiabesca, che possiamo osservare in Triton, può essere avvicinata alle storie raccontate dal colosso del cinema.

La trama di quest’opera ruota attorno alla città di Atlantide. Infatti la Terra migliaia di anni fa era decisamente diversa da come la conosciamo noi e la leggendaria città sottomarina era ancora sopra il livello del mare, situata su un’isola. A causa però di un improvviso fenomeno naturale la città venne sommersa dall’oceano. Nella meravigliosa città di Atlantide vivevano i tritoni, delle creature che per metà sono uomini e per meta pesci. Questi erano in contrasto con i poseidoni, altri esseri marini che, con il loro capo, furono la causa della disfatta di Atlantide. Infatti Poseidone distruggerà la città con un violento terremoto, causando così l’estinzione dei tritoni. Una coppia di questi ultimi però riesce a sfuggire al cataclisma e porta in salvo la loro prole. Questo piccolo viene ritrovato vicino a una scogliera da un ragazzo di nome Kazuya, il quale deciderà di crescerlo come se fosse suo figlio.

Triton è un’ottima opera se ci si vuole approcciare al maestro Osamu Tezuka, considerato da tutti tra i più grandi, se non il più grande, autore di fumetti giapponesi della storia. Conosciuto da tutti per le sue grandi opere di fama internazionale, anche se ormai parecchio datate, rimane uno dei capostipiti del suo genere. I messaggi universali che questo manga propone, confermano la sua grande importanza e ci fanno anche comprendere il motivo per cui può essere considerato un classico. Con aspetti drammatici, di tristezza e di violenza l’autore riesce ad elevare il suo lavoro, inviando un messaggio che attende solo di essere ascoltato, il tutto però con estrema delicatezza. Se vi piacciono gli shonen non può che farvi bene la lettura di questo manga, la mitologia, il fantasy e l’avventura sono mischiati perfettamente, il tutto contornato da elementi fortemente legati al mare, tra cui ovviamente le ambientazioni, ma anche gli animali e gli esseri subacquei. Una tematica di grande attualità presente in questo manga, che tanto attuale non è, ma proprio in questo risiede la sua forza, sta nell’uguaglianza. Si perché nelle sue avventure il nostro protagonista si renderà conto di quanto sia difficile la convivenza tra gli umani e gli esseri marini. Il fatto che quest’opera possieda una tematica così importante e così eterna fa sì che, anche se scritta parecchio tempo fa, ancora oggi possa essere uno stimolo, un’occasione da non perdere per riflettere anche sulla società moderna, e proprio per questo Tezuka e le sue opere andrebbero letti da chiunque. Inoltre disegni e il tratto sono tipici di uno stile che ad oggi raramente possiamo riscontrare, dove anche con la semplicità e la dolcezza l’autore riesce a rappresentare al meglio le scene della storia.

CONCLUSIONI: Se volete avvicinarvi ad Osamu Tezuka è consigliata la lettura di quest'opera in quanto si concluderà in soli due volumi, quindi è estremamente facile da recuperare. Inoltre è un perfetto trampolino di lancio per capire se le opere del maestro fanno o meno per voi.

VOTO FINALE: 8

SCHEDA FUMETTO

  • DATA RILASCIO: 20/01/2021
  • SOGGETTO: Osamu Tezuka
  • SCENEGGIATURA: Osamu Tezuka
  • DISEGNI: Osamu Tezuka
  • COLORI: Bianco e nero
  • CASA EDITRICE: J-Pop Manga
ULTIME NEWS






Lascia un commento