Justice League: nuovi dettagli sulle Scatole Madri

8 Feb 2017

Justice League: nuovi dettagli sulle Scatole Madri

Uno degli aspetti più misteriosi di Justice League è il ruolo che avranno nella storia le Scatole Madri. La prima apparizione di uno di questi manufatti è avvenuta in Batman v Superman, durante la creazione di Cyborg; si suppone che in Justice League ci siano tre Scatole Madri, una affidata agli Atlantidei (Aquaman), una alle Amazzoni (Wonder Woman) e una agli umani. La curiosità ora sta nello scoprire come la Scatola Madre che ha dato i poteri a Victor Stone possa inserirsi nella continuity del DC Extended Universe.  Per ora sappiamo che il villain della pellicola sarà Steppenwolf, anche se suo nipote Darkseid è atteso a breve vista la presenza delle scatole madri.

Stando a quanto rivelato da Screen Crush, la Scatola Madre non ha solo conferito i poteri a Cyborg, ma è diventata parte integrante del personaggio, al punto che Cyborg potrebbe esser diventato lui stesso la Scatola Madre. Fin’ora questa era una semplice speculazione, ma ora pare che sia stata rivelata come uno dei punti focali di Justice League! Se riguardate con attenzione la scena di Batman v Superman in cui Bruce Wayne assiste all’esperimento del dottor Silas Stone, la Scatola Madre sembra fondersi nel corpo di Victor Stone; questo dettaglio ha senso e aiuta ad inserire in modo deciso Cyborg nel film (anche se ricorda un pò il lavoro fatto da Marvel su Visione in Avengers: Age of Ultron), facendo sorgere un quesito: Cyborg sarà essenziale nello sconfiggere Steppenwolf e Darkseid? Difficile a dirsi ora, anche si sa che sarà l’utilizzo congiunto delle tre Scatole Madri a risolvere la situazione, richiedendo quindi un lavoro di equipe che coinvolga anche Aquaman e Wonder Woman!


Tag:

Lascia un commento

ULTIME NEWS