Top 10 CARTOONS 80-90: ACTION HEROES

Altra Top 10 dedicata ai mitici cartoni anni 80' 90', stavolta sotto la nostra lente è finito il genere action hero

Manuel Enrico 11 Mar 2017

Non pago di avervi mostrato la scorsa settimana i miei 10 cartoni animati preferiti degli anni 80-90 sulla fantascienza, oggi mi dedico a quei cartoons che definire action heroes è ancora poco! Che siano guerrieri, soldati o intraprendenti scienziati, nella mia personale Top 10 c’è posto per tutti loro, anche se sicuramente qualcuno rimarrà fuori, ma conto su di voi perché lo citiate nei commenti!

N.B.: la lista è rigorosamente non in ordine di preferenza

Requisiti Top 10: cartoons anni 80-90 a tema action heroes

1- G.I. JOE

Da bambino per me questo esercito di eroi veterani era un appuntamento fisso! Incredibili attrezzature, personaggi iconici e un cattivo di tutto rispetto erano i simboli perfetti di una saga di veri action heroes, con battaglie e trame appassionanti! Ovviamente, il tutto condito con abbondanti dosi di auto-esaltazione a stelle e strisce!


2- GLI ACCHIAPPAFANTASMI (THE ORIGINAL GHOSTBUSTER)

Siamo di fronte ad uno dei casi più controversi degli anni 80-90! Questo prodotto del 1986 della Filmation si ispira ad un serial anni ’70 molto noto in America (The Ghost Busters), vedendo come protagonisti i figli dei due personaggi principale del serial (che compariranno anche in alcune puntate del cartoon); con l’arrivo e la crescente popolarità del Ghostbusters di Ivan Reitman venne messa in onda una serie omonima, The Real Ghostbusters, generando una confusione tra gli appassionati. La Filmation decise di concedere alla Columbia il permesso all’uso del nome, anche se il cartoon ispirato al film,per darsi un tono di maggior importanza, aggiunse le parole “the real” (i veri). La versione Filmation si distingue per un tono più divertente e semplice, oltre che per la presenza di diverse tematiche (come il viaggio nel tempo) e la scelta di creare un cattivo ricorrente.


3- HE-MAN E I DOMINATORI DELL’UNIVERSO

Qui si parla della storia! Vero e proprio simbolo degli anni ’80, He-Man è stata l’ennesima produzione della Filmation, un successo che generò uno spin-off (She-ra), una fortunata serie di action figure (che all’epoca si chiamavano pupazzetti!) nonché un film dove il biondo eroe di Eternia era impersonato da Dolph Lundgren! nel cartoon il mite e impacciato principe Adam poteva diventare il potente He-Man, grazie al potere di Greyskull (tranquilli, lo so che lo avete letto urlando, lo ho fatto anche io scrivendolo!). Segno tipico della Filmation, la piccola perla di morale alla fine dell’episodio! Se avete voglia di rivederlo, sappiate che è recentemente approdato su Netflix!!


4- KEN IL GUERRIERO

Immancabile! La serie ispirata al manga di Buronson e Tetsuo Hara è uno dei simboli degli action heroes del periodo; ispirato a Mad Max, ai western di Sergio Leone e alle arti marziali di Bruce Lee, il personaggio graficamente si ispirava a Sylvester Stallone. Un mondo post-apocalittico, arti marziali, scuole millenarie detentrici di segreti mortali e soprattutto una violenza pura sono elementi essenziali di questa serie. Diventato famoso come Kenshiro, pochi sanno che il nome completo del protagonista è Kenshiro Kasumi! Sfido chiunque a non aver cantato almeno una volta la sigla!


5- I CAVALIERI DELLO ZODIACO

Decine di fratelli minori sono stati sacrificati in quegli anni, mentre i più grandi li usavano come pungiball per replicare il Fulmine di Pegaso! Serie cult del periodo, le avventure di Pegasus, Sirio,Phoenix e compagni sono state un punto fermo dei nostri pomeriggi, tra Cavalieri d’Oro e complotti millenari, ma soprattutto tra mazzate senza eguali!


6- TARTARUGHE NINJA ALLA RISCOSSA

Noto semplicemente come Tartarughe Ninja, questo cartoon prende ispirazione da un fumetto per diventare un fenomeno del periodo, dando vita come altri simboli degli anni 80 a una serie di prodotti collegati (astucci, cartelle, pupazzetti), arrivando anche al cinema, tanto che recentemente abbiamo visto il loro ritorno sul grande schermo. L’idea è curiosa, quattro tartarughe finite nelle fogne vengono in contatto col Mutagen, una sostanza che le trasforma in esseri antropomorfi, e diventano paladine della giustiza a suon di arti marziali e pizza, guidate dal maestro Splinter!


7- DEVILMAN

Dal genio di Go Nagai, l’anime di Devilman racconta come un demone inviato sulla Terra per preparla all’arrivo delle tenebre decida, per amore, di ribellarsi e ergersi a paladino dell’umanità. Si tratta di un prodotto originario degli anni ’70, simbolo dell’invasione dei cartoni giapponesi che proprio grazie a Devilman ebbero un incredibile successo!


8- SAMPEI

Non di solo cazzotti è fatta l’azione! Questo cartone che narra le gesta del mitico pescatore Sampei ha avuto modo di mostrare degli scontri tra uomo e natura incredibili, delle sfide titaniche!


9- LUPIN III

Ebbene si, anche il ladro più amato degli anni 80-90 figura in questa nostra lista! Grazie ai suoi incredibili colpi, le rocambolesche fughe dal povero Zenigata e i suoi leggendari piani, il nostro Lupin è stato uno dei protagonisti dei cartoni animati action! Nonostante qui a fianco ci sia la sigla più famosa, per me la migliore rimane quella con la fisarmonica!


10-  I 5 SAMURAI

Cartone animato nuovamente made in Japan, in cui compaiono molte delle linee guida della cultura giapponse. Interessante la fusione del mondo tradizionale dei samurai con una concezione più fantascientifica!


SPECIAL GUEST-  THE REAL GHOSTBUSTER

Non potevo non inserirli dopo averli citati a proposito degli Acchiappafantasmi della Filmation! Per quanto diversi dalle controparti cinematografiche (tanto che in un episodio veniva ironizzato su questo aspetto),  The Real Ghostbuster sono stati una serie molto divertente, dinamica con storie sempre all’altezza della loro fama!


Ecco la mia personale TOP 10 dei cartoni animati ad alto tasso di azione che più mi hanno appassionato negli anni 80-90; per alcune assenza eccellenti vi posso garantire che arriveranno presto in un apposita Top 10 (indizio, si parla di sport), ma se notate qualche imperdonabile mancanza…commentate e dite la vostra! See ya, Gaters!

Tag:,

un commento

  1. Stefano Patrissi ha detto:

    Che cartoni mitici! Mamma mia ma ne fanno più così?

Lascia un commento