Mark Hamill parla di Star Wars VIII: The Last Jedi

30 Gen 2017

Mark Hamill parla di Star Wars VIII: The Last Jedi

Mark Hamill era al Sundance film festival, per promuovere il suo ultimo film intitolato Brigsby Bear. Durante l’evento, Upproxx ha avuto la possibilità di parlare con l’attore, che ha brevemente toccato il tema di Star Wars episodio VIII intitolato The Last Jedi. Hamill ha anche discusso il suo rapporto con il regista de L’Impero colpisce ancora, Irvin Kershner. Continuate a leggere per i dettagli.

star-wars-episode-8-luke-mark-hamill

Intervista realizzata da Uproxx

Nel 2010, ho intervistato Irvin Kershner per un pezzo di Vanity Fair in occasione del 30° de l’Impero Colpisce Ancora, che ha finito per essere la sua ultima intervista prima di morire. Ha parlato molto bene di te, ma leggendo tra le righe ho avuto l’impressione che pensava alle volte di averti frustrato.

No, lo ha fatto. Ascolta, a differenza di George, George è più tecnico e lui in realtà non vuole parlare di motivazioni e retroscena e questo genere di cose. Kershner era molto più di un regista di attori e siamo stati entrambi molto testardi e supponenti. Quindi penso che quello a cui si riferiva è che ci siamo scontrati un paio di volte sulla mia interpretazione o qualunque cosa fosse. E io dicevo: “Bene, bene. Lo farò a modo tuo, ma non sono felice di questo e credo che ti sbagli.” Ma io lo amavo e credo che abbia apprezzato il fatto che sono stato supponente e impegnato, perché questo è il rapporto tra regista ed attore, di collaborare in questo modo.

Ti piace il nuovo titolo di Star Wars, The Last Jedi? Credo che suonerebbe strano se mi dicessi: “No, non mi piace.”

Voglio dire, mi è stato detto quando stavamo facendo il film e devo dire che mi è piaciuto molto. Non avevo nenache realizzato che questa frase fosse stata inserita nei titoli di apertura di Episodio VII.

Oh sì, hai ragione. Non pensavo a quella cosa finché non ne hai parlato

Tra l’altro, quando si legge Lo script de Il Risveglio della Forza, le prime due parole sono: “Luke Skywalker è sparito.” Ooh, bello, questo suona davvero bene! Avrò una grande parte! Ma poi verso a metà dei titoli di apertura c’è scritto “fino a quando Skywalker, l’ultimo Jedi, verrà eliminato-” Ho pensato, bene, io non lo sapevo! Ho visto solo due volte episodio VII, voglio dire. E mi chiedevo perché hanno usato quella frase, forse se è stata utilizzata in questo modo, è perché si riferisce a me. Penso che sia molto ambiguo. Chi è l’ultimo Jedi? è Leia? Sono io?

O è Rey?

È qualcuno che non abbiamo mai incontrati prima? O è Rey? Perché anche lei sembra avere la Forza. Non ci resta che aspettare e vedere.

Dalla chiacchierata con Mark sembra che il titolo di episodio VIII titolo non può riferirsi solo a lui. Tuttavia, dobbiamo ricordare che Hamill è maestro nella pubblicazione di commenti confusi e talvolta anche consapevolmente fuorvianti.

Allora, cosa ne pensate? È Luke l’ultimo Jedi? O ce ne sono altri là fuori?


Tag:

Lascia un commento

ULTIME NEWS