The Game Awards 2021: Tra Game Of The Year e Master Chief

Oltre alla premiazione dei migliori giochi, ai The Game Awards 2021 sono stati presentati i trailer di Sonic 2 e Halo

10 Dic 2021

The Game Awards 2021: Tra Game Of The Year e Master Chief

Dopo aver visto la lista dei trailer dei giochi annunciati la notte scorsa durante i The Game Awards 2021, ora tocca alla lista dei vincitori delle categorie dei giochi candidati oltre ai trailer della serie TV di Halo e di Sonic 2. Iniziamo con la lista.

Categoria: Best Game Direction

Nella categoria Best Game Direction erano candidati:

  • Deathloop
  • It Takes Two
  • Returnal
  • Psychonauts 2
  • Ratchet & Clank: Rift Apart

ed il vincitore di questa categoria dei The Game Awards 20221 è stata la nuova opera di Bethesda e Arkane Studios Deathloop!

Categoria: Best Narrative

Per la categoria Best Narrative la lista dei candidati era composta da:

  • Deathloop
  • It Takes Two
  • Life is Strange: True Colors
  • Marvel’s Guardians of the Galaxy
  • Psychonauts 2

A vincere il premio Best Narrative dei The Game Awards 2021 è stato però Marvel’s Guardians of The Galaxy!

Categoria: Best Art Direction

Per la categoria Best Art Direction ritroviamo la nuova avventura di Ratchet & Clank e Deathloop oltre a:

  • The Artful Escape
  • Deathloop
  • Kena: Bridge of Spirits
  • Psychonauts 2
  • Ratchet & Clank: Rift Apart

Ma a vincere in questa categoria dei The Game Awards 2021 è nuovamente Deathloop che si porta a casa un altro premio

Categoria: Best Score and Music

Nella categoria Best Score and Music troviamo le candidature di:

  • The Artful Escape
  • Cyberpunk 2077
  • Deathloop
  • Marvel’s Guardians of the Galaxy
  • NieR Replicant

A trionfare in questa categoria dei The Game Awards 2021 alla fine è NieR Replicant!

Categoria: Best Audio Design

Nella categoria Best Audio Design troviamo:

  • Deathloop
  • Forza Horizon 5
  • Ratchet & Clank: Rift Apart
  • Resident Evil Village
  • Returnal

Ma quest’anno per questa categoria, ai The Game Awards 2021 la vittoria va all’esclusiva Microsoft Forza Horizon 5!

Categoria: Best Performance

Nella categoria Best Performance, dedicata alle migliori interpretazioni nei Videogiochi, troviamo:

  • Erika Mori as Alex Chen (Life is Strange: True Colors)
  • Giancarlo Esposito as Antom Castillo (Far Cry 6)
  • Jason Kelley as Colt Vahn (Deathloop)
  • Maggie Robertson as Lady Dimitrescu (Resident Evil Village)
  • Ozioma Akagha as Julianna Blake (Deathloop)

A vincere il premio sta volta è Maggie Robertson per l’interpretazione di Lady Alcina Dimitrescu in Resident Evil Village.

Categoria: Games for Impact

Nella categoria Games for Impact troviamo candidati:

  • Before Your Eyes
  • Boyfriend Dungeon
  • Chicory: A Colorful Tale
  • Life is Strange: True Colors
  • No Longer Home

A vincere in questa categoria dei The Game Awards 2021 è Life Is Strange: True Colors.

Categoria: Best Ongoing

Nella categoria Best Ongoing, troviamo le serie Multiplayer che ancora oggi sono giocati dalla community. Fanno parte della categoria:

  • Apex Legends
  • Final Fantasy XIV Online
  • Fortnite
  • Genshin Impact
  • Call of Duty: Warzone

Nonostante la presenza di Call Of Duty e Fortnite, a prevalere in questa categoria dei The Game Awards 2021 è Final Fantasy XIV Online di Square Enix, la cui fine arriverà presumibilmente con l’espansione Endwalker.

Categoria: Best Indie

Nella categoria Best Indie dei The Game Awards 2021 troviamo i migliori giochi indipendenti di quest’anno tra cui:

  • 12 Minutes
  • Death’s Door
  • Kena: Bridge of Spirits
  • Inscryption
  • Loop Hero

A portarsi a casa il premio, quest’anno è l’esclusiva Sony Kena: Bridge Of Spirits.

Categoria: Best Mobile Game

Nella categoria Best Mobile Game dei The Game Awards 2021, troviamo tutti i titoli di maggior successo nell’ambito del Mobile:

  • Fantasian
  • Genshin Impact
  • League of Legends: Wild Rift
  • Marvel Future Revolution
  • Pokémon Unite

A vincere in questa categoria è Genshin Impact, che conferma la sua supremazia su tutto il resto del catalogo Mobile.

Categoria: Best Community Support

La categoria Best Community Support è formata principalmente da giochi Multiplayer Online come:

  • Apex Legends
  • Destiny 2
  • Final Fantasy XIV Online
  • Fortnite
  • No Man’s Sky

A vincere in questa categoria dei The Game Awards 2021 è nuovamente Final Fantasy XIV Online.

Categoria: Innovation in Accessibility

Nella categoria Innovation in Accessibility dei The Game Awards, dedicata alle innovazioni in campo di accessibilità per gli utenti, troviamo:

  • Far Cry 6
  • Forza Horizon 5
  • Marvel’s Guardians of the Galaxy
  • Ratchet & Clank: Rift Apart
  • The Vale: Shadow of the Crown

Nonostante la presenza di Ratchet & Clank e Far Cry 6 la vittoria va nuovamente a Forza Horizon 5.

Categoria: Best VR / AR

Nella categoria Best VR / AR dei The Game Awards 2021, dove vengono premiati i migliori giochi in VR o realtà aumentata, troviamo:

  • Hitman 3
  • I Expect You to Die 2
  • Lone Echo II
  • Resident Evil 4
  • Sniper Elite VR

A vincere in questa categoria è la versione per VR del classico Resident Evil 4 pubblicato da Capcom qualche mese fa.

Categoria: Best Action Game

Nella categoria Best Action Game dei The Game Awards 2021 troviamo:

  • Back 4 Blood
  • Chivalry 2
  • Deathloop
  • Far Cry 6
  • Returnal

Con la presenza di due esclusive Sony in questa categoria la vittoria va a Returnal, il roguelite di successo sviluppato da Housemarque

Categoria: Best Action / Adventure

Nella categoria Best Action / Adventure troviamo le candidature di:

  • Marvel’s Guardians of the Galaxy
  • Metroid Dread
  • Ratchet & Clank: Rift Apart
  • Resident Evil Village
  • Psychonauts 2

La vittoria e il titolo di Best Action / Adventure vanno all’esclusiva Nintendo Switch Metroid Dread , nuovo capitolo dell’acclamata saga di Metroid.

Categoria: Best Role Playing

Nella categoria Best Role Playing troviamo tutti gli RPG di successo usciti nell’ultimo anno con anche delle eccellenze del genere come:

  • Cyberpunk 2077
  • Monster Hunter Rise
  • Scarlet Nexus
  • Shin Megami Tensei V
  • Tales of Arise

Quest’anno il titolo di migliore gioco di ruolo va a Tales Of Arise di Bandai Namco, che riesce a sbaragliare anche l’ultimo arrivato in casa Nintendo Shin Megami Tensei V.

Categoria: Best Fighting

Nella categoria Best Fighting vengono premiati i migliori picchiaduro, che siano essi ispirati ad anime o di produzione originale e nella lista dei candidati sono presenti:

  • Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba – The Hinokami Chronicles
  • Guilty Gear -Strive-
  • Melty Blood: Type Lumina
  • Nickelodeon All-Star Brawl
  • Virtua Fighter 5: Ultimate Showdown

Anche se ci si aspettava la vittoria di Demon Slayer, il premio come miglior picchiaduro quest’anno va a Guilty Gear -Strive-.

Categoria: Best Family

In questa categoria vengono premiati i giochi da poter condividere con tutta la famiglia e nella lista troviamo:

  • It Takes Two
  • Mario Party Superstars
  • New Pokémon Snap
  • Super Mario 3D World + Bowser’s Fury
  • Warioware: Get It Together!

Anche se nella maggior parte delle posizioni di questa lista sono presenti giochi Nintendo, il premio va a It Takes Two.

Categoria: Best Sim / Strategy

In questa categoria troviamo i migliori giochi strategici o simulativi, e la lista comprende:

  • Age of Empires IV
  • Evil Genius 2: World Domination
  • Humankind
  • Inscryption
  • Microsoft Flight Simulator

Anche se è presente l’acclamato Microsoft Flight Simulator, il premio di Best Sim / Strategy va a Age Of Empires IV.

Categoria: Best Sports / Racing

In questa categoria dei The Game Awards 2021 troviamo i migliori giochi sportivi, siano classici o di corsa. La lista comprende:

  • F1 2021
  • FIFA 22
  • Forza Horizon 5
  • Hot Wheels Unleashed
  • Riders Republic

Il premio lo vince Forza Horizon 5, uno dei titoli più premiati durante tutta la serata.

Categoria: Best Multiplayer

In questa categoria sono presenti i giochi con il miglior comparto Multiplayer Online e la lista comprende:

  • Back 4 Blood
  • Knockout City
  • It Takes Two
  • Monster Hunter Rise
  • New World
  • Valheim

Tra tutti, a spuntarla è nuovamente It Takes Two nonostante fossero presenti il sempre verde Monster Hunter e Back 4 Blood.

Categoria: Content Creator of the Year

In questa categoria sono presenti i migliori giochi in cui sono gli utenti a plasmare il mondo di gioco. La lista dei candidati comprende:

  • Dream
  • Fuslie
  • Gaules
  • Ibai
  • Grefg

A prendersi il titolo di Content Creator of the Year è Dream quest’anno.

Categoria: Best Debut Indie

In questa categoria, sono presenti i giochi Indie con il miglior debutto sul mercato. La lista dei candidati comprende:

  • The Artful Escape
  • The Forgotten City
  • Kena: Bridge of Spirits
  • Sable
  • Valheim

Il gioco Indie con il miglior debutto è Kena: Bridge of Spirits, che torna a prendersi un secondo premio nella categoria Indie.

Categoria: Most Anticipated Game

In questa categoria troviamo la lista dei giochi in uscita più attesi dai fan, e i candidati sono:

  • Elden Ring
  • God of War: Ragnarok
  • Horizon Forbidden West
  • The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2
  • Starfield

Questa categoria comprende i giochi più attesi e se pensavate che il vincitore sarebbe stato God Of War: Ragnarok vi sbagliavate. Il titolo di gioco più atteso lo vince il nuovo gioco di From Software Elden Ring.

Categoria: Best eSports Game

Anche questa categoria comprende i giochi Multiplayer, ma sono presenti solo quelli di cui è possibile praticare il relativo eSport:

  • Call of Duty
  • Counter-Strike: Global Offensive
  • Dota 2
  • League of Legends
  • Valorant

Neanche questa volta il premio è andato alla saga di Call Of Duty, infatti a vincere il titolo di Best eSports Game è League Of Legends

Categoria: Best eSports Athlete

In questa categoria vengono premiati i migliori atleti di eSport, e la lista dei candidati comprende:

  • Chris “Simp” Lehr
  • Hed “Showmaker” Su
  • Magomed “Collapse” Khalilov
  • Oleksandr “Simple” Kostyliev
  • Tyson “Tenz” Ngo

A vincere il premio come miglior atleta di eSport è Oleksandr “Simple” Kostyliev.

Categoria: Best eSports Team

Sempre in ambito eSports e questa volta vediamo la categoria dei migliori team. La lista due candidati è composta da:

  • Atlanta Faze (COD)
  • DWG KIA (LOL)
  • Natus Vincere (CS:GO)
  • Sentinels (Valorant)
  • Team Spirit (Dota 2)

Il miglior team di eSports è il Natus Vincere, team che gareggia nei campionati di Counter Strike: Go.

Categoria: Best eSports Coach

in questa categoria vengono premiati i migliori allenatori dei Team di eSports. La lista dei candidati è composta da:

  • Airat “Silent” Gaziev
  • Andrey “Engh” Sholokhov
  • Andrii “Biad3” Horodenskyi
  • James “Crowder” Crowder
  • Kim “KKOMA” Jeong-Gyun

Il miglior Coach di eSports quest’anno è Kim “KKOMA” Jeong-Gyun.

Categoria: Best eSports Event

In questa categoria viene premiato il miglio evento / campionato di eSports, e la lista degli eventi candidati è composta da:

  • 2021 League of Legends Wolrd Championship
  • The International 2021
  • PGL Major Stockholm 2021
  • PUBG Mobile Global Championship 2021
  • Valorant Championship Tour: Stage 2 Masters

Il miglior evento / campionato di eSports di quest’anno è il 2021 League of Legends Wolrd Championship.

Il Game Of The Year

Arriviamo all’ultima categoria premiata durante i Game Awards di quest’anno, quella del Game Of The Year. La lista dei giochi candidati comprende:

  • Deathloop
  • It Takes Two
  • Metroid Dread
  • Psychonauts 2
  • Ratchet & Clank: Rift Apart
  • Resident Evil Village

Tra tutti i grandi giochi presenti in questa categoria, il titolo di gioco dell’anno lo conquista It Takes Two!.

I trailer di Halo e Sonic 2

Oltre alle premiazioni e agli annunci fatti, durante la scorsa notte sono stati mostrati i trailer della serie TV di Halo in arrivo il prossimo anno, e il trailer di Sonic 2, sequel del film del 2019 in arrivo il prossimo 8 aprile 2022.


Tag:, , ,

Lascia un commento